In questa guida completa per principianti scoprirai come scegliere componenti PC compatibili tra loro. Analizzeremo anche un sito per verificare la compatibilità dei componenti PC.

Assemblare un PC fisso richiede sempre un certo impegno, ma per semplificare la guida prenderemo anche in esame una configurazione pc mini itx valida sia per il gaming che per il video editing, che ho avuto modo di assemblare recentemente.

Il mio PC lavora tranquillamente con i principali programmi per montare video come Adobe Premiere Pro CC 2018, Adobe After Effects CC 2018, DaVinci Resolve e tanti altri.

Sei indeciso se usare il pc per giocare a fortnite? Oppure pensi di assemblare un pc per fare grafica? O magari vuoi assemblare un PC per Hackintosh? Cerchi pc piccolo e leggero? Qualunque sia la tua esigenza, ho scritto una guida apposta per te, nella quale ti do consigli su come scegliere un PC nel 2020.

Indice dei contenuti

Come verificare la compatibilità dei componenti PC

Se invece ciò che ti preme è verificare la compatibilità tra i componenti del PC, sei nel posto giusto. Ti ricordo che la procedura è diversa rispetto alla scelta di un pc fisso già assemblato, poiché dovrai tenere a mente tutti i criteri di compatibilità dei vari componenti.

Infatti, nonostante esistano PC preassemblati, una configurazione hardware personalizzata permette di risparmiare un bel po’ di denaro. Questa soluzione ti consente di assemblare un PC potente ed economico.

La configurazione mini ITX che utilizzerò come esempio pratico per verificare la compatibilità dei componenti PC. La procedura è identica anche se non scegli un PC mini ITX

Voglio inoltre precisare che non esistono regole assolute per assemblare un PC fisso, ma ci sono delle convenzioni capaci di semplificare le tue decisioni.

Sistema operativo: Windows VS Mac OS 2019

Sebbene il nocciolo di questo tutorial non affronti la questione su come installare un sistema operativo, è bene fare chiarezza su una cosa: la scelta di un sistema operativo Windows, Mac OS o Linux potrebbe influenzare la compatibilità hardware del PC.

Ad esempio, se hai intenzione di assemblare un pc per Hackintosh dovrai stare attento a selezionare i componenti pc giusti. Qui di seguito ti lascio un tutorial dettagliato grazie al quale son riuscito ad assemblare il mio primo Hackintosh mini ITX con il giusto hardware.

E se sei curioso, ti lascio il video dove ti mostro come ho assemblato il mio Hackintosh mini ITX.

A prescindere che tu voglia assemblare un PC da gaming oppure un pc per il video editing (per usare Adobe Premiere Pro, After Effects, Sony Vegas e altri software) , ecco alcuni link utili per scaricare i sistemi operativi più famosi.

Download sistema operativo gratis per pc

Configuratore PC online: PC Part Picker

Il configuratore per PC è uno strumento che ti assiste nel verificare la compatibilità tra i componenti hardware. Ho deciso di parlarti brevemente di PC Part Picker, poiché lo ritengo tra i più completi e semplici da usare.

Accedendo al Builder della configurazione, ti troverai davanti ad un’interfaccia dove potrai aggiungere ogni parte da assemblare.

Configuratore per PC: PC Part Picker

Man mano che aggiungerai i singoli pezzi del tuo pc fai da te, PC Part Picker ti mostrerà soltanto altri componenti compatibili con la tua configurazione. In questo modo potrai verificare la compatibilità tra i pezzi del PC in modo semplice e veloce.

Detto questo, vediamo come assemblare un PC fisso!

Processore per PC fisso: che cos’è il processore di un computer

Il processore di un computer, detto anche CPU o Central Processing Unit, è il componente incaricato della gestione dei processi.

Un processore con più core implica un sensibile aumento di prestazioni, perciò è importante valutare l’acquisto del modello più adatto alle tue esigenze.

Il mio i7 8700k è un mostro a 6 core e 12 thread, con frequenza fino a 4,7Ghz. È una buona scelta per il montaggio video in 4k

A prescindere dalla tua necessità di un processore per il gaming oppure di un processore per il video editing, il relativo mercato è conteso tra la famiglia di processori intel e la famiglia di processori AMD.

Benché io abbia provato diversi modelli come un processore i7 3820, un processore intel i7 8700k e un processore AMD Ryzen 1600, devo dire di essere rimasto sempre soddisfatto di entrambi i produttori.

Tuttavia in questa guida prenderemo in esame una configurazione PC con processore i7, ma ricorda che i consigli che leggerai sono validi anche sul fronte AMD.

Come scegliere il processore per PC più adatto a te

Per scegliere il processore per PC più adatto a te, la prima cosa da fare è quella di visitare il sito ufficiale del produttore. In questo modo avrai sempre tutte le informazioni aggiornate sull’hardware.

La famiglia di processori Intel

Sul sito ufficiale intel puoi confrontare le caratteristiche delle principali famiglie di processori.

  • Per visualizzare i processori intel di fascia alta puoi cliccare sulle sezioni Intel Core serie X, Intel Core i9 o Intel Core i7. Si tratta di soluzioni ad elevate prestazioni pensate per pc da gaming potenti, pc per video editing 4K e per la produttività
  • Per i processori intel di fascia media accedi alla sezione Intel Core i5. Anche questi vanno più che bene per una configurazione per giocare in 4k oppure per una configurazione per editing video 4k, ma il numero inferiore di core comporta delle prestazioni più limitate.
  • Per i processori intel di fascia bassa accedi alla sezione Intel Core i3. Si tratta di soluzioni per le attività quotidiane, come la navigazione web, la scrittura di documenti e la chat online

Con riferimento al gaming, ricorda che per le massime prestazioni bisogna acquistare anche una scheda video per giocare in 4k, in 2k o in Full HD, a seconda delle tue esigenze.

Compatibilità Processore e Scheda Madre: quale processore scegliere

I criteri di compatibilità tra processore e scheda madre possono essere riassunti in:

  • Socket del processore, ovvero il tipo di attacco presente sul retro della CPU. È ciò che permette il collegamento meccanico ed elettrico tra processore e scheda madre
  • Memoria RAM, che indica in che modo la compatibilità tra processore e RAM viene influenzata. Nella scheda tecnica di un processore Intel troverai sempre la quantità e il tipo di RAM supportata dal processore
ARK Intel Core i7 8700K: il miglior modo per verificare la compatibilità tra CPU, Scheda Madre e Memoria RAM in un unico posto

Scegliendo ad esempio un Intel Core i7 8700k, dove la k indica un processore con moltiplicatore sbloccato, potrai fare anche overclock estremi. Nella rispettiva pagina ARK troveremo anche i seguenti dati di compatibilità:

  • Socket FCLGA 1151, che indica la compatibilità con una scheda madre che a sua volta disponga di un socket LGA 1151
  • Memoria DDR4-2666, che indica la compatibilità con RAM di tipo DDR4 con frequenza di 2666 Mhz

Dopo aver deciso quale processore scegliere, l’acquisto della Scheda Madre, della RAM e del Dissipatore segue binari più definiti, poiché dovremo puntare solo su componenti compatibili con la CPU.

Compatibilità Processore e Dissipatore: quale dissipatore scegliere

Se ti stai chiedendo a cosa serve un dissipatore, ti basti sapere che ha il preciso scopo di abbassare la temperatura del processore.

Mantenere freddo il PC è quindi il suo scopo, ed il migliore dissipatore per CPU deve essere in grado di farlo nel modo più efficiente possibile, rimanendo nelle giuste temperature e livelli di rumorosità.

Il dissipatore ad aria per l’i7 8700k. Ho scelto il dissipatore Cryorig C7

Ci sono due tipi di dissipatore: dissipatori ad aria e dissipatori a liquido. Ecco le principali differenze:

  • I dissipatori ad aria sono generalmente più rumorosi per via delle ventole e raffreddano relativamente meno rispetto ai dissipatori a liquido, ma hanno comunque ottime performance
  • I dissipatori a liquido raffreddano il PC decisamente meglio, ma richiedono più cura. Se non siete particolarmente esperti e volete comunque orientarvi su questi modelli, acquista un dissipatore a liquido all in one (AIO), già assemblato e pronto all’uso.

Dissipatore ad aria per i7 8700k

Con riferimento al processore preso in esame in questa configurazione PC di esempio, un valido dissipatore ad aria per i7 8700K potrebbe essere il Cryorig C7.

Questo dissipatore ad aria è adatto per una configurazione pc Mini ITX grazie al suo basso profilo, ma al tempo stesso ha rumorosità un po’ più elevate a causa della superficie di raffreddamento ridotta.

Compatibilità tra Processore e Dissipatore: ecco cosa devi sapere

Verificare la compatibilità tra il processore ed il dissipatore è abbastanza semplice. Ti basta infatti consultare le specifiche tecniche sul sito ufficiale del prodotto, che non lasceranno spazi a dubbi di nessun tipo

I prodotti Cryorig sono famosi per la loro elevata compatibilità con tutti i modelli di CPU.

Il Cryorig C7 preso in esame, infatti, è universalmente compatibile con processori e schede madri che montano socket 1150, 1151, 1155, 1156, FM1, FM2/+, AM2/+, AM3/+ e AM4.

Dato che il processore i7 8700K ha un socket FCLGA 1151, la compatibilità tra dissipatore e processore è garantita. Capito il concetto?

Sulla pagina del Cryorig C7 sono riportate le specifiche di compatibilità tra processore e dissipatore

I migliori dissipatori ad aria e a liquido supportano diversi socket della CPU, che li rendono compatibili con svariati modelli. Leggi sempre le specifiche tecniche del produttore per controllare la compatibilità tra dissipatore e processore.

Compatibilità tra Dissipatore e RAM a basso ed alto profilo

I dissipatori ad aria si suddividono ulteriormente in basso profilo e alto profilo, che indicano la quantità di spazio libero rimanente tra la scheda madre e la base del dissipatore.

Il Cryorig C7 è un dissipatore CPU a basso profilo, che però non intralcia in alcun modo lo spazio riservato alle Memorie RAM

Il miglior dissipatore a basso profilo è compatibile con la maggior parte dei banchi di RAM attualmente in commercio.

L’acquisto di una tipologia di dissipatore dipende anche dal profilo della RAM, che può essere:

  • RAM ad alto profilo, cioè memorie RAM con dissipatore di calore integrato, che le rende più alte
  • RAm a basso profilo, cioè memorie RAM con un dissipatore di calore piccolo oppure assente

Qui sotto puoi dare un’occhiata ad un esempio di RAM ad alto profilo, che dispongono appunto di un dissipatore di calore.

Compatibilità componenti hardware: facciamo il riassunto fin qui

Verificare la compatibilità tra i componenti hardware sembra un lavoro impossibile, lo so. Spero che questo tutorial completo non ti abbia spaventato per la mole di informazioni riportate.

Se sei ancora con me, facciamo un riassunto sulla compatibilità dei componenti:

  • Compatibilità processore / scheda madre: verifica che processore e scheda madre abbiano lo stesso socket. Con riferimento alla configurazione hardware proposta, bisogna acquistare una scheda madre con socket LGA 1151
  • Compatibilità dissipatore / CPU: assicurati che il dissipatore supporti il socket del processore
  • Compatibilità dissipatore / RAM: il dissipatore deve essere progettato per i banchi ad alto o a basso profilo, a seconda delle RAM scelte

Scheda Madre: cos’è e come si sceglie

La scheda madre, per definizione, è una scheda elettronica che include la circuiteria necessaria a connettere ogni singolo componente del PC. È il componente più importante perché ha la funzione di mettere in comunicazione l’intero hardware di sistema.

La mia scheda madre ASUS Rog Strix Z370-I gaming è ideale per tutti i sistemi mini ITX, compatibile con il processore i7 8700K

Scheda madre formati: ATX, micro ATX e mini ITX

Esistono diversi formati di schede madri, ognuno dei quali riporta caratteristiche e dimensioni diverse. Abbiamo:

  • Scheda madre formato ATX, una scheda madre più grande cui possiamo connettere un numero maggiore di componenti. Le sue dimensioni si aggirano intorno ai 30cm * 24cm
  • Scheda madre formato micro ATX, una scheda quadrata dalle dimensioni di circa 24,4cm*24,4cm
  • Scheda madre formato mini ITX, la più piccola delle tre. Le sue dimensioni si aggirano intorno ai 17cm * 17cm

Differenza tra ATX, mATX e mITX: cosa cambia?

A differenza di quanto si possa credere, i vari formati di scheda madre non presentano differenze di performance. Si tratta di una mera questione fisica, che ci consente di assemblare un pc piccolo o più grande.

Una scheda madre di piccole dimensioni ha un numero inferiore di slot rispetto ad una scheda madre più grande, ma risulta perfetta per assemblare un PC mini ITX.

Ciò significa che in una scheda madre mini ITX avrà solo 2 slot per la RAM, contro i 4 slot delle schede micro ATX e ATX.

Scheda Madre PC: quale scegliere

A differenza dei processori, il mercato delle schede madri è più competitivo e viene lasciato spazio ad un maggior numero di produttori. Ad oggi esistono infatti diverse marche di scheda madre come ASUSMSIGigabyte ecc.

Per vedere dove si trova la scheda madre all’interno del sito ufficiale, ti basta seguire questi semplici passaggi:

  • Vai sul sito ufficiale del produttore della scheda
  • Clicca nel menu in alto Prodotti > Schede Madri
  • Applica una serie di filtri per trovare una scheda madre che soddisfi i requisiti di compatibilità con il processore e la RAM che vuoi acquistare

Con riferimento al modello di processore intel di esempio, una scheda madre compatibile con l’i7 8700k è la Asus ROG STRIX Z370-I Gaming, una scheda madre mini itx da gaming ideale per giocare, montare video per youtube e per avere un pc piccolo e leggero.

Dato che per me è importante assemblare un pc piccolo, ha senso puntare su una scheda madre mini ITX.

Verificare compatibilità Scheda Madre

Per verificare la compatibilità della scheda madre con gli altri componenti del PC, occorre prima di tutto aprire la pagina ufficiale del prodotto.

Dopodiché basta andare nel menu in alto Supporto > Compatibilità.

Non avere paura di trovare una situazione diversa su siti diversi, perché vengono ormai rispettate delle convenzioni per facilitare il modo di verificare la compatibilità della scheda madre con il processore e con tutti gli altri componenti.

Compatibilità Scheda Madre e Processore

Per verificare la compatibilità tra la scheda madre e il processore devi controllare la versione del BIOS installata sulla scheda.

Cos’è il BIOS del Computer

Il BIOS della Scheda Madre, che per definizione significa Basic Input-Output System, fornisce una serie di funzioni di base per garantire l’accesso all’hardware del computer.

Per entrare nel BIOS della scheda madre ASUS devi tenere premuto il tasto CANC all’avvio. Puoi entrare nel BIOS solo dopo aver assemblato il PC con un processore compatibile

Su ogni scheda madre viene installata una determinata versione del BIOS. Gli aggiornamenti del BIOS consentono inoltre di avviare senza problemi un maggior numeri di processori.

Se hai scelto una scheda madre con il giusto socket ma con un BIOS troppo vecchio rispetto al processore, dovrai aggiornare il BIOS della scheda madre.

La pagina di supporto è il miglior modo per verificare la compatibilità tra la scheda madre e il processore. Nel caso della Rog Strix Z370-I Gaming, l’i7 8700k è supportato dalla versione BIOS 0404

Per verificare la compatibilità tra scheda madre e processore, il produttore rilascia sul proprio sito una serie di informazioni inerenti alla versione di base del BIOS e alla lista di processori rinosciuti.

Dato che le schede madri non arrivano mai con il BIOS aggiornato, consiglio sempre di controllare che la versione base supporti già in partenza la CPU scelta per l’acquisto.

In caso contrario, hai comunque la possibilità di aggiornare il bios della scheda madre senza CPU, ma dovresti rivolgerti ad un centro specializzato che provvederà ad effettuare l’upgrade montando un processore compatibile.

Tieni a mente però che il successo della procedura non è sempre garantito.

Compatibilità Scheda Madre e RAM

Per verificare la compatibilità tra la Scheda Madre e la memoria RAM è importante che la prima supporti il formato e la frequenza della seconda.

Nella mia scheda madre ho deciso di montare 32GB di RAM DDR4 Corsair Vengeance

Per una verifica più approfondita basta selezionare il menu in alto (dalla pagina del prodotto) Supporto > Supporto CPU e Memoria per visualizzare un elenco dell’hardware riconosciuto dalla scheda madre.

La pagina delle specifiche della scheda madre elenca i modelli di RAM compatibili

Con riferimento alla scheda madre ASUS Rog Strix Z-370i, vanno bene fino a 32GB di RAM DDR4 con una frequenza di lavoro fino a 4333Mhz.

RICORDA: le RAM devono essere supportate dalla scheda madre, dal processore e non devono essere ostacolate dal dissipatore

Scheda Video PC Fisso: come sceglierla

La scheda video è il componente hardware essenziale per il gaming e per la modellazione 3D, poiché da essa dipende il risultato di un’esperienza gratificante oppure deludente.

Come puoi vedere dai sondaggi di Steam, per assemblare un pc da gaming fisso le schede video NVIDIA sono generalmente la prima scelta rispetto alla controparte AMD Radeon RX.

Scheda video integrata o dedicata: Intel HD Graphics vs Radeon Vega

Per le attività da ufficio i requisiti di potenza si riducono notevolmente, tant’è che diversi processori dispongono ormai di una scheda video integrata.

La scheda madre ASUS Rog Stix Z370-I integra un ingresso HDMI per utilizzare la grafica integrata del processore intel

Rappresentano quindi una soluzione più economica poiché rendono facoltativo l’acquisto di una scheda video esterna. Tutto questo a patto di scegliere una scheda madre con hdmi 2.0, ossia con una porta video già integrata.

Compatibilità Scheda Video e Motherboard

Per scegliere una scheda video compatibile con il tuo PC, devi prendere in considerazione le seguenti caratteristiche:

  • Connettore scheda video a 8 o 6 pin, che determina il tipo di alimentazione richiesta dalla scheda affinché possa accendersi. Ormai ogni alimentatore per PC fisso che si rispetti include già i connettori necessari
  • Scheda video a 16 pin, che indica la lunghezza dell’attacco della scheda da fissare allo slot PCI Express x16 della scheda madre
  • Lunghezza scheda video, che determina la compatibilità tra la scheda video e il case. Basta leggere le specifiche del case scelto sul sito ufficiale del produttore.

Come vedere la compatibilità di una scheda video con il case

Per capire come scegliere una scheda video compatibile con il tuo case, ti basta controllare la lunghezza della scheda e le dimensioni supportate dal case scelto.

Nella pagina ufficiale del case puoi leggere le informazioni di compatibilità con la scheda video

Ad esempio, per la mia configurazione mini itx ho scelto un SilverStone ML08BH, un case per pc mini itx che supporta fino a 33 cm di lunghezza.

Compatibilità SSD e Scheda Madre

La compatibilità tra SSD, Hard Disk e scheda madre è ormai garantita per il formato SATA. Vale a dire che ogni scheda madre presenta almeno due o più connettori SATA per il collegamento di memorie di archiviazione interne.

Collegamento di un SSD Samung M.2 Sata da 500GB

Quando si acquista un SSD è bene controllare il formato utilizzato. Ad oggi esistono principalmente dischi coni seguenti formati:

  • SSD formato 2,5″, quello dei classici SSD SATA III. Richiedono un collegamento tramite cavo SATA per l’alimentazione, ed un collegamento tramite cavo SATA III alla scheda madre
  • SSD formato M2, che comporta delle dimensioni ridotte rispetto al formato tradizionale. Va collegato direttamente alla scheda principale e non richiede cavi, ma è compatibile solo con una scheda madre con slot M.2
  • SSD M2 PCIe, che va collegato ad un interfaccia PCI-Express (PCIe) della scheda madre.

Con riferimento alla configurazione PC mini itx analizzata, ho scelto un Samsung 860 EVO M2 500GB, da collegare direttamente allo slot M2 della mia scheda madre: ASUS Rog Strix Z370-I Gaming

Compatibilità Alimentatore e Scheda Madre

L’alimentatore per PC fisso è il componente che fornisce corrente elettrica a tutto l’hardware del PC. 

Un alimentatore con un’alta efficienza energetica protegge tutto il computer da sbalzi di tensione o correnti non correttamente erogate.

RICORDA: non risparmiare mai sull’acquisto di un alimentatore. Prendine un di marca e con ottime recensioni.

Compatibilità Case e Alimentatore: quale alimentatore PC scegliere?

Se non sai quale alimentatore per PC scegliere, ti consiglierei di acquistare sempre un modello con certificazione 80 Plus, che è ormai diventato sinonimi di garanzia e sicurezza.

La compatibilità tra Alimentatore e Scheda Madre è un fattore ormai garantito, anche se la compatibilità tra alimentatore e case potrebbe non essere così scontata. Esistono infatti diversi formati di alimentatore, le cui dimensioni influenzano il case per pc da scegliere.

Per il mio case SilverStone ML08BH ho scelto un alimentatore SFX SilverStone da 500W

Dato che nella mia configurazione pc mini itx ho scelto un case in formato mini itx, lo spazio interno non è sufficiente ad ospitare un alimentatore tradizionale.

Per questo motivo, dopo aver letto le specifiche riportate sul sito ufficiale del produttore (non lo ripeterò mai abbastanza), la mia scelta non può che indirizzarsi verso un alimentatore SFX oppure un alimentatore SFX-L.

L’alimentatore per case Mini ITX ha le giuste dimensioni e per questo motivo entra perfettamente

Il SilverStone SST-SX500-LG v 2.0, un alimentatore SFX modulare, è stata la scelta più sensata perché oltre al fattore compatibilità sono stato in grado di preservare lo spazio interno del case mini itx collegando solo i cavi di cui ho strettamente bisogno.

Alimentatore modulare vs non modulare: cosa cambia?

I prezzi di un alimentatore per PC fisso variano anche in base alla modularità dei cavi. Distinguiamo infatti i seguenti formati:

  • Alimentatore modulare / Puoi di collegare solo i cavi di cui hai veramente bisogno. Sono la soluzione ideale per avere un cable management con i fiocchi
  • Alimentatore non modulare / Tutti i cavi sono fissi e non posso essere scollegati. I cavi non utilizzati occuperanno spazio all’interno del Case
  • Alimentatore semi modulare / Rappresenta una via di mezzo tra i precedenti modelli, in quanto alcuni cavi sono fissi, mentre alti possono essere scollegati a piacimento
L’alimentatore modulare da 500W ti permette di collegare solamente i connettori di cui hai veramente bisogno

L’aspetto che ti porterà a scegliere un alimentatore modulare piuttosto che uno non modulare è più che altro di tipo funzionale. Queste categorie non influenzano né le prestazioni né la compatibilità tra alimentatore e case né la compatibilità tra alimentatore e scheda madre.

Alimentatore PC: quanti Watt per l’alimentazione di una scheda video PCI Express?

Mentre stai decidendo quale alimentatore pc scegliere, potresti esserti chiesto quanti watt servano per alimentare correttamente tutti i componenti del computer.

Per calcolare il wattaggio, generalmente ci si basa sulla richiesta energetica della scheda video. Se quest’ultima richiedesse 500W, sarebbe opportuno indirizzarsi verso un alimentatore di fascia media.

Occorre precisare che il wattaggio dell’alimentatore per la scheda video viene calcolato basandosi su una configurazione PC già pronta e non sul singolo componente video.

Connettori alimentatore PC Fisso: quanti cavi ha un alimentatore?

Gli alimentatori dispongono già degli appositi connettori per alimentare il pc fisso, ma quando si parla di pc fai da te è bene controllare più volte di avere tutta la cavetteria necessaria.

Connettore alimentazione CPU 4+4 pin e Connettore scheda video 8pin

Fai attenzione al tipo di connettore di alimentazione richiesto da CPU e Scheda Video. La CPU, infatti può richiedere connettori da 4 o 8 pin, mentre la scheda video può avere bisogno di uno o due connettori a 6 pin oppure potrebbe non averne bisogno in caso di schede video a risparmio energetico.

Cavo alimentazione CPU a 8 pin

Per andare sul sicuro, acquista un alimentatore che abbia un connettore di alimentazione per la CPU a 8 pin, in quanto va bene anche per CPU che ne richiedono solo 4

Stesso discorso vale per la scheda video: assicurati che l’alimentatore abbia almeno due connettori di alimentazione a 6 pin.

Qui sotto ti consiglio qualche modello di alimentatore per PC fisso con certificazione 80+ Plus:

Compatibilità Alimentatore e Case

Quando si parla di compatibilità tra alimentatore e case, le dimensioni contano! È necessario verificare sempre le specifiche tecniche del case del PC, per assicurarsi che possa ospitarlo correttamente.

I case ATX sono generalmente compatibili con un maggior numero di modelli. Scegliendo invece un case mini itx, come il SilverStone ML08BH preso in esame, la scelta del giusto alimentatore sarà limitata a modelli più specifici.

Compatibilità Case, Scheda Madre e Alimentatore

Il case del PC ha l’arduo compito di ospitare tutti i componenti interni in modo ordinato e funzionale.

Un case per PC mini ITX con tutti i componenti hardware già assemblati

Per sfoggiare il nuovo PC fai da te puoi scegliere un case grande oppure un case compatto.

  • Un case per PC grande gode di un miglior ricircolo dell’aria, ha più accessori (come il pannello in vetro temperato), ma è più pesante e quindi scomodo da trasportare
  • Un case per PC compatto ha un minor spazio interno per il ricircolo dell’aria, ma è sicuramente più leggero e semplice da trasportare grazie alle sue dimensioni ridotte. Oggigiorno esistono case piccoli capaci di ospitare un gran numero di componenti hardware e persino schede video molto lunghe!

Dimensioni standard Case PC: il riassunto fino ad ora

Se ti stai domandando quale case per PC scegliere, dovrai tenere a mente i seguenti criteri di compatibilità:

  • Il formato della scheda madre (ATX, micro ATX, mini ITX)
  • L’altezza del dissipatore della CPU
  • Il numero di SSD da 2,5″, SSD PCI Express o Hard Disk da utilizzare nella tua configurazione PC
  • Eventuali lettori DVD o di schede di memoria

RICORDA: Un case grande può ospitare schede madri piccole, ma non il contrario!

Per verificare la compatibilità tra il case e la scheda madre, il processore, il dissipatore e tutti gli altri componenti, basta semplicemente controllare le specifiche tecniche riportate sul sito ufficiale del produttore.

Facciamo un esempio pratico con il case per pc compatto SilverStone ML08BH:

  • Compatibilità tra Case e Scheda madre: Il case SilverStone è compatibile con schede madri mini itx, quindi perfetto per la ASUS Rog Strix Z370-I Gaming
  • Compatibilità tra Case e Dissipatore: Il case SilverStone supporta dissipatori fino a 58mm di altezza. Il dissipatore Cryorig C7 ha un’altezza pari a 47mm (ventola inclusa) e rientra quindi nell’intervallo sicuro
  • Compatibilità tra Case e Scheda Video: Il case SilverStone può ospitare schede video fino a 33cm di lunghezza a patto di sacrificare uno slot per Hard Disk. Nella configurazione di esempio ho avuto modo di installare una ASUS GTX 970 Rog Strix
  • Compatibilità tra Case e Alimentatore PC: Il SilverStone ML08BH è compatibile esclusivamente con un alimentatore di formato SFX e SFX-L. A tale scopo, il SilverStone SST-SX500 LG V2.0 da 500W è entrato senza alcun problema
  • Compatibilità tra Case e SSD e Hard Disk: il case in questione dispone di 2 alloggiamenti da 2,5″ (per SSD e hard disk piccoli) e di uno slot da 3,5″

PC fai da te guida pratica all’hardware: conclusioni

Con questa guida ha imparato tutto ciò che serve per verificare la compatibilità dei componenti del PC.

Come assemblare un PC mini itx nel 2019
Abbiamo assemblato il PC mini ITX fai da te!

Con un PC fai da te hai più libertà di personalizzare la tua esperienza di gaming o video editing, che ti permetterà anche di risparmiare sul lungo termine.

Ti ricordo anche che un PC assemblato non richiede nessun tipo di manutenzione straordinaria, a meno che non vengano installati impianti a liquido custom.

Nel mio pc per il video editing in 4K utilizzo costantemente software per il montaggio video. Se sei curioso, puoi leggere la mia guida di Adobe Premiere Pro CC 2018.

Gabriele Lollino

CG artist amante di VFX, videomaking e tecnologia. Nel frattempo, cerco di rendere internet un posto migliore.
Chiudi